Documento senza titolo
     
 
     
Comune di Bibbiena
 
       IL GOVERNO DELLA CITTA'
       STATUTO E REGOLAMENTI
       UFFICI
       ALBO PRETORIO
       PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO
       DELIBERE
       DETERMINE
       ORDINANZE
       MODULISTICA
       GARE e AFFIDAMENTI
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
CENTRALE UNICA DI COMMITENZA
BIBBIENA CAST.F.NO SUBBIANO
       URBANISTICA
       LAVORI PUBBLICI
       SERVIZI SOCIALI
       ANAGRAFE E SERV.ELETT.LE
       POLIZIA MUNICIPALE
       SERVIZI EDUCATIVI
       CULTURA
       TRIBUTI
       PROTEZIONE CIVILE
       AMBIENTE
       CIMITERI
       AUTORIZZAZIONI
       ISTRUZIONE
       MESSI NOTIFICATORI
       SUAP
       FATTURAZIONE ELETTRONICA
       SERVIZI AMBIENTALI
       EDIL.RESIDENZIALE PUBBLICA


  CONTROLLI A CAMPIONE
Indirizzo :   Via di Poggio, 1 - 52011 Bibbiena
Assessore :   Filippo Vagnoli
Resp.le Servizio :   Arch. Samuela Ristori
   Lunedì,giovedì,venerdì 10-13 martedì 15:30-17:30 altri giorni solo su appuntamento
   Personale Assegnato:
Arch. Nora Banchi  0575 530642  nora.banchi@comunedibibbiena.gov.it
Sig.ra Sonia Nocentini  0575 530603  sonia.nocentini@comunedibibbiena.gov.it
Sig. Stefano Ristori  0575 530605  stefano.ristori@comunedibibbiena.gov.it

 

CONTROLLI A CAMPIONE DEGLI INTERVENTI EDILIZI DA ESEGUIRE CON COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI (CIL) E COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI CERTIFICATA (CILA)

Il Responsabile dell’Unità Organizzativa n. 5 Urbanistica e commercio di Bibbiena

RENDE NOTO

Che a partire da mese di Ottobre 2020:

 

  • Ogni Comunicazione di Inizio Lavori (CIL) e Comunicazione di Inizio Lavori Certificata (CILA) sia sottoposta, entro il termine di 30 gg dal ricevimento, alla verifica della mera completezza documentale, adottando i provvedimenti consequenziali in caso di incompletezza o indeterminatezza delle comunicazioni;
  • Le pratiche protocollate saranno sottoposte a sorteggio a campione allo scopo di provvedere ad una verifica di merito dei presupposti e dei requisiti dichiarati;
  • Il sorteggio avverrà con frequenza mensile, a partire dalle ore 10.00 del primo lunedì del mese o primo giorno utile successivo, con riferimento alle CIL e CILA presentate nell’arco del mese precedente;
  • Saranno sorteggiate le comunicazioni di inizio lavori CIL col metodo a campione nella percentuale del 2%, arrotondato per eccesso;
  • Saranno sorteggiate le comunicazioni di inizio lavori asseverate CILA col metodo a campione nella percentuale del 10%, arrotondato per eccesso;
  • I sorteggi avverranno con l’ausilio del programma di sorteggio fornito dal sistema di gestione delle pratiche edilizie (Halley) e le pratiche estratte saranno riassunte e in un apposito elenco da allegare al verbale di estrazione;
  • L’esito del sorteggio sarà opportunamente pubblicizzato previa esposizione sui canali informativi ufficiali di questa amministrazione;
  • Le pratiche sorteggiate saranno assegnate agli istruttori tecnici incaricati della relazione istruttoria al fine di accertare:

 

a.        Che la tipologia dell’intervento descritto e asseverato rientri tra le opere e gli interventi consentiti dall’art. 136 della legge regionale 10 novembre 2014, n. 65;

b.       La rispondenza dell’intervento alle norme urbanistiche, edilizie antisismiche, sicurezza, igienico sanitarie, di quelle relative all’efficienza energetica e in materia di superamento delle barriere architettoniche;

c.        L’acquisizione di pareri, nulla osta e atti di assenso comunque denominati;

a.        La verifica dello stato di legittimità dell’immobile oggetto di intervento;

b.       La verifica dell’avvenuto pagamento del contributo di costruzione, se dovuto;

c.        Eventuale sopralluogo in cantiere;

 

  •  In caso di accertata carenza dei requisiti e presupposti di legge verranno adottati i provvedimenti inibitori, salvo che, ove ciò sia possibile, l’interessato provveda a conformare gli atti soggetti a controllo alla normativa vigente entro un termine congruo stabilito e in ogni caso non inferiore a 30 giorni;
  •  È comunque fatto salvo il potere del Comune di assumere determinazioni in via di autotutela i provvedimenti inibitori e sanzionatori nell’ambito dell’attività di vigilanza di cui all’art. 193 della legge regionale 10 novembre 2014, n. 65;
  • La prima estrazione avverrà il 2 novembre 2020;

 

Bibbiena lì, 23 settembre 2020

 

Il Responsabile dell’Unità Organizzativa n. 5 Urbanistica e commercio

 

(Arch. Samuela Ristori)

 



Ultima revisione 23/09/2020     

COME FARE per .. 
       PARI OPPORTUNITA’
       BIBLIOTECA
       SPORT e ASSOCIAZIONISMO
       TURISMO
       GIOVANI
       SERVIZIO CIVILE - TIROCINI
       MANIFESTAZIONI / EVENTI 2020
       MAPPE E CARTINE
       FARMACIE
       PARCHEGGI
       CANILE INTERCOMUNALE
 
 
Documento senza titolo
  Comune di Bibbiena - Via Berni, 25 - 52011 - Bibbiena - Arezzo - Tel. 0575 530601 - PEC: bibbiena@postacert.toscana.it - Privacy - Dichiarazione di accessibilità